La coagulopatia nel Covid-19

06/07/2021

Andrea Stella

Premesse

La pandemia della malattia da corona- virus 2019 (Covid-19) è responsabile di alti tassi di ricovero in unità di terapia intensiva e alta mortalità e a parte l’in- sufficienza respiratoria, la coagulopatia è un’alterazione clinico laboratoristica assai comune nei pazienti con Covid-19, caratterizzata da livelli elevati del fibri- nogeno e D-dimero. Per tale motivo, so- no comparse in letteratura numerose pubblicazioni che suggeriscono la ge- stione di tale coagulopatia con dosi pro- filattiche di eparina a basso peso mo- lecolare in tutti i pazienti.

Scarica PDF per leggere tutto l'articolo

Privacy Policy - Termini di utilizzo - Cookie Policy - Farmacovigilanza © 2023 Techdow Pharma Italy s.r.l. - tutti i diritti riservati

Privacy Policy - Termini di utilizzo
Cookie Policy - Farmacovigilanza

© 2023 Techdow Pharma Italy s.r.l.
tutti i diritti riservati